Il problema più grande della comunicazione è l’illusione che abbia avuto luogo. George Bernard Shaw

 

Viviamo in un mondo frenetico e mutevole. Le reti sociali ci danno l’illusione che comunicare sia diventato improvvisamente facile e immediato. La comunicazione invece è un processo complesso che implica la gestione di strategie, tecniche e conoscenze specifiche.

Una buona comunicazione, tanto scritta quanto parlata, fa sì che le nostre idee e i nostri progetti siano trasmessi efficacemente ai nostri interlocutori e tiene conto anche del contesto culturale in cui si sviluppa. In questo senso, la lingua è il principale strumento comunicativo dell’uomo, sebbene non sia l’unico. Si comunica con il corpo, con i suoi gesti e con le sue posture, con i suoi oggetti e ornamenti; anche con i testi che scriviamo. Tutto concorre alla formazione dell’immagine di noi che vogliamo proiettare all’esterno. Per questa necessità del Cliente di acquisire nuove abilità relazionali e comunicative, Piccolo Moresco ha pensato i seguenti corsi:

I NOSTRI SERVIZI

Correzione ortotipografica: elimina gli errori di ortografia e grammatica senza modificare lo stile del testo.
Correzione stilistica: interviene nella struttura sintattica e semantica del testo per migliorarne la leggibilità.
Consulenza linguistico-culturale: come per le lingue, anche le immagini, i simboli e i colori acquisiscono un loro senso a seconda della cultura cui appartengono. Spesso si dà per scontato che questi elementi siano interpretabili in maniera universale. Invece, richiedono uno studio individualizzato e contestualizzato.
Trascrizione di testi: consiste nel passaggio a testo di un discorso originariamente in audio o in video.

I NOSTRI CORSI
Per questa necessità del Cliente di acquisire nuove abilità relazionali e comunicative, Piccolo Moresco ha pensato i seguenti corsi.

Competenza Comunicativa Interculturale: La comunicazione interculturale è un’abilità relazionale che permette di comunicare in maniera efficace con interlocutori di culture diverse. Si basa sull’osservazione e sull’analisi di quegli aspetti, verbali e non verbali, che intervengono nel processo comunicativo e che spesso generano equivoci culturali.
Oratoria: Parlare in pubblico spesso comporta per l’oratore uno stress. Si vedrà quali sono gli strumenti basici di cui il nostro corpo si può servire e come gli stessi si possano sfruttare al meglio e adottare in maniera strategica per catturare l’attenzione del pubblico: concetti chiave sono la voce, il ritmo e lo spazio espositivo. Si apprenderà inoltre a controllare il nervosismo imparando a capire quali sono i punti forti e deboli della nostra personalità.
Programmazione Neuro-Linguistica (PNL): La maniera in cui il corpo si muove nello spazio e interagisce con l’interlocutore, con le parole, i gesti e lo sguardo, e utilizza questi strumenti con l’obiettivo di persuadere, convincere o vendere un’idea è il tema centrale della Programmazione Neuro-Linguistica. In questa seconda parte del corso, si vedrà in cosa consiste e come si possono “programmare” il corpo e il linguaggio affinché la comunicazione raggiunga il suo obiettivo.
Redazione aziendale: Le aziende si servono della scrittura come parte integrante dei meccanismi comunicativi tanto esterni quanto interni. Da qui nasce la necessità di sviluppare e migliorare le abilità di scambio informativo dei propri dirigenti e impiegati. Con una redazione corretta ed efficace si producono documenti di qualità, riflesso della professionalità del lavoratore, e si facilita la comunicazione fra le persone.